Come usare Access (Le macro)

Stampa
( 0 Votes ) 
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Categoria: Informatica
Data pubblicazione
Scritto da Fragger Visite: 3503

Come usare Access ( 2° parte 'Le Macro')

Nell'ultima parte dell' Applicazione di esempio Interventi Tecnici, avevamo accennato all'utilizzo delle macro per la creazione di una Barra Menu personalizzata, in sostituzione dei menu di Access. In questa parte  approfondiremo ulteriormente l' argomento dell'uso delle macro e vedremo i diversi tipi di azioni macro che si possono utilizzare per automatizzare le applicazioni. Si farà una panoramica su come si progetta una macro e si imparerà a costruire una semplice macro  e una macro che include più azioni da eseguire e definire verifiche condizionali in modo che vengano eseguite diverse azioni a seconda dei valori presenti nelle maschere o nelle report. Quindi un argomento utile specialmente  chi è alle prime armi con Access e non conosce la programmazione. Si tenga presente però che tutte le azioni delle macro, possono esse eseguite anche con il VBA di Access anzi, utilizzare il VBA al posto delle macro consente di ottenere molta più potenza e flessibilià e talune funzionalità si possono ottenere soltanto con la programmazione. Dal mio punto di vista e dalla mia esperienza, non si dovrebbero usare le macro in modo eccessivo perchè rende un applicazione poco chiara e difficile da controllare, rispetto alla scrittura del codice, ma questo naturalmente ci si arriva con il tempo.

 

Iniziamo con la creazione di una barra dei menu.
Il modo più efficace per fornire ad un'applicazione un set di comandi consiste nell'organizzarli in menu in modo da consentirne un facile accesso. La seguente figura mostra gli elementi di un'interfaccia a menu  all'interno di un'applicazione Access.

L'immagine è stata ridimensionata. Clicca qui per vedere l'immagine ingrandita. Le dimensioni originali sono 778x447
 

La barra del Menu viene visualizzata sotto la barra del Titolo dell'applicazione e contiene uno o più nomi di menu. Quando si fa click su un nome di menu, viene visualizzato un elenco con le corrispondenti voci di menu. Le voci di menu possono includere comandi come (Esci o Chiudi), segni di separazione dei comandi,e nomi di sottomenu e comandi appositamente definiti dell' applicazione.

All'interno di un applicazione, le barre dei menu personalizzate possono essere utilizzate in due modi diversi:

  - Allegare ad una maschera o ad un report    La barra dei menu personalizzata verrà visualizzata ogni volta che la maschera verrà aperta o il report verrà  visualizzato in anteprima di stampa.

  - Gobalmente   La barra dei menu personalizzata verrà visualizzata in tutte le finestre tranne che nelle maschere o nei report per i quali sia stata già definita una propria barra dei menu. La barra dei menu personalizzata di una maschera o di un report a infatti la precedenza su una barra dei menu globali.

  Che cosa sono le macro delle barre dei menu

 Sono una serie di macro speciali che definiscono la barra dei menu. Queste macro spiciali sono: 

     - Una macro delle barra dei menu che contiene un'azione "AggiungiMenu" per ciascun menu presente sulla barra dei menu. Tale macro specifica i menu da visualizzare sulla barra dei menu. 

     - Un gruppo macro per ciascun menu e per ciascun sottomenu della barra dei menu. Ciascun gruppo macro definisce i comandi del menu o sottomenu corrispondente. Ad esempio il nome del menu Apri, della barra menu, deve essere creato un gruppo macro che includerà una macro per ciascun comando del menu.

La figura che segue chiarirà ulteriormente il concetto:

L'immagine è stata ridimensionata. Clicca qui per vedere l'immagine ingrandita. Le dimensioni originali sono 901x645

Se un menu contiene un sottomenu, la macro corrispondente al nome del sottomenu eseguirà un'azione "AggiungiMenu" che richiamerà il gruppo macro relativo al sottomenu, come mostrato in figura. Si noti che a destra del titolo del sottomenu viene visualizzato un simbolo di freccia rivolta verso destra. Tale simbolo viene aggiunto automaticamente.

E' possibile assegnare un tasto di scelta rapida ad un menu o ad un comando, facendo precedere da una e commerciale (&) il carattere designato. Tale carattere verrà sottolineato. Un tasto di scelta rapida è una combinazione di tasti che consente di aprire un menu o di scegliere un comando premendo il tasto ALT e il carattere designato. Questi comandi 'rapidi' saranno sicuramente famigliari, in quanto sono presenti in tutte le applicazioni Windows.



Ora che abbiamo scritto tutte le macro necessarie per creare una Barra Menu, nella finestra degli oggetti di Access troviamo memorizzate queste macro, come in figura.
Per attivare in automatico la Barra Menu, all'apertura dell'applicazione, andiamo su opzioni di Access (vedi il particolare nella figura) e nella Barra dei menu inseriamo il nome della macro: BarraMenu. Nel contempo deselezioniamo i tre Ceckbox che seguono, per nascondere il resto dei menu di Access.
Ora vediamo un'altra macro molto particolare il suo nome è "AutoExec". Questa macro, se presente nella finetra degli oggetti, viene eseguita automaticamente all'avvio di un'applicazione. Il funzionamente è del tutto uguale alle macro che abbiamo visto fino ad ora, all'interno di essa può comtenere diverse azioni da eseguire (Gruppi di macro), oppure aprire una maschera di avvio o di benvenuto oppure utilizzando l'azione EseguiCodice, per eseguire una Routine Function in VBA memorizzata nei moduli standard.


Con l' azione EseguiCodice, Access esegue il nome della funzione inserita dell'argomento. E' necessario includere le parentesi anche se la routine Function TestFunction(), non include argomenti.

Questo è una parte del Modulo standard dove è stata scritta la funzione. All' interno di questa ruotine sono presenti due istruzioni in VBA:

MsgGbox - Visualizza un messaggio di benvenuto in una finestra di dalogo.

DoCmd.OpenForm - Apre la maschera principale "Rapporto". Non entriamo nel dettaglio di queste due istruzioni, perchè l'argomento VBA, verrà trattato in seguito.



Per ora ci fermiamo qui, la prossima parte vedremo altre macro.

 
Joomla 1.7 Templates designed by College Jacke